La band è nata nel 2011, dall’idea di tre amici ventenni: Giacomo Colombin, Giacomo Ricardi e Jacopo Starini. La loro avventura inizia in Piazza Cavana a Trieste con solo 2 chitarre e alcune percussioni, stupendo i passanti per il fatto che ragazzi così giovani avessero scelto di riprodurre brani d’epoca di artisti come i Beatles, Elvis Presley, Bob Dylan, Johnny Cash, Neil Young, Eric Clapton, così come canzoni di artisti moderni come U2, Oasis, Kasabian, Coldplay. Nel maggio 2012 si unisce al gruppo Daniele Tripaldi al basso. I quattro ragazzi iniziano a comporre le prime canzoni proprie. Dopo alcuni mesi arriva l’ingegnere del suono, Fulvio Vascotto che segue la band. Gli On The Road hanno passato un’estate in uno storico camper in un viaggio che li ha portati ad incontrare nuove persone provenienti da diverse città come Ravenna, Firenze, Rimini e Bologna. L’anno successivo sono arrivati fino a Vienna, Praga e Berlino: un tour internazionale per una band piena di motivazione e forza. Nel 2014 arriva Mauro Germani alla batteria e percussioni. Con una nuova e forte sinergia riparte il percorso insieme fino alla registrazione del primo CD: “We’ll be back sometimes” uscito a fine 2015.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi